La sicurezza non è uguale per tutti


red ball in white onesPiccolo commento su differenze e sperequazioni normative nella sicurezza del lavoro.
Non è molto noto, ma la sicurezza del lavoro viene accantonata e dimenticata dalle istituzioni quando pare essere di ostacolo all’espletamento delle attività istituzionali. Purtroppo le aziende non hanno questa possibilità ma, in molti casi, vivono situazioni analoghe se non peggiori di difficoltà e assurdità nell’applicare norme che, in determinati contesti, sembrano fuori luogo.

In particolare: esiste un decreto che prevede, di fatto la non applicazione dell anormativa vigente per quelle realtà afferenti ai rifiuti in campania: “DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 23 gennaio 2009  Applicazione del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, di attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro relativamente alla complessiva azione di gestione dell’emergenza rifiuti nella regione Campania. (09A05129) (GU n. 104 del 7-5-2009) “

Sorgono spontanee alcune domande:

Perchè non esiste un analogo decreto per tutte le altre situazioni di “crisi” come terremoti, esondazioni, eventi calamitosi in generale?

E ancora… perchè se la normativa sulla sicurezza è fondamentale e imprescindibile, in certi casi, può essere derogata? Che senso ha fare distinzioni tra una circostanza e l’altra?

E’ lecito, per rimediare ad una situazione di emergenza, scardinare quei paletti che, con tanta rigidità, vengono fatti rigorosamente rispettare alle aziende sempre e comunque?

Se la normativa in materia di sicurezza serve per PROTEGGERE le persone che operano ove vi sono rischi significativi, perché viene meno in quei luoghi ove i rischi sono esorbitanti e ulteriormente accresciuti da circostanza particolarmente sfavorevoli?

Il testo del decreto è scaricabile dalla sezione a pagamento (2 euro), per info e per accedere ai materiali clicca qui.

, , , , , ,

I commenti sono chiusi.

Il sito della SGST S.r.l. e quello correlato della sua Piattaforma Corsi multimediali (http://www.studiobernieri.com/mo) utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Pigiando il pulsante OK o semplicemente proseguendo nella navigazione sul nostro sito si acconsente all'utilizzo dei cookies e si accetta la relativa privacy policy.
Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati e sulla privacy policy del sito fare click qui: