La consultazione del personale per le aziende che lavorano sostanze pericolose.


criticalD.Lgs 138/09

È stato pubblicato nella G.U. n.226 del 29 settembre 2009 il regolamento che stabilisce la disciplina delle forme di consultazione del personale che lavora nello stabilimento, compresi gli operatori di imprese subappaltatrici a lungo termine, sui piani di emergenza interni, ai sensi dell’art.11, co.5, del D.Lgs. n.334/99. Gli stabilimenti in questione sono quelli in cui sono presenti sostanze pericolose in quantità uguali o superiori a quelle indicate negli allegati al decreto sopraccitato.

Il gestore degli stabilimenti consulta il personale che lavora nello stabilimento tramite i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS), a cui deve mettere a disposizione le seguenti informazioni:

· gli elementi dell’analisi dei rischi utilizzati per la predisposizione del piano di emergenza interno;

· lo schema di piano di emergenza interno;

· ogni altro elemento utile alla comprensione del piano di emergenza interno e comunque ogni documento rilevante.

Gli obblighi sono in vigore dal 14/10/2009

(Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Decreto 26/05/2009 n.138, G.U. 29/09/2009 n.226)

Segnaliamo inoltre DECRETO 24 luglio 2009, n. 139   -   Regolamento recante la disciplina delle forme di consultazione della popolazione sui piani di emergenza esterni, ai sensi dell’articolo 20, comma 6, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334. (09G0147)

Per scaricare il testo del decreto, clicca QUI: 138-09

, , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.

Il sito della SGST S.r.l. e quello correlato della sua Piattaforma Corsi multimediali (http://www.studiobernieri.com/mo) utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Pigiando il pulsante OK o semplicemente proseguendo nella navigazione sul nostro sito si acconsente all'utilizzo dei cookies e si accetta la relativa privacy policy.
Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati e sulla privacy policy del sito fare click qui: