6 mesi per ispezionare in tutte le scuole d’Italia


casqueIl ministro dell’Istruzione Pubblica, Mariastella Gelmini, ha varato una serie di provvedimenti che mirano a realizzare un obiettivo mai nemmeno ipotizzato: verificare tutte le strutture scolastiche entro 6 mesi. Al termine della fase di analisi, sarà fatta una vera e propria Valutazione dei Rischi, che consentirà alla PA di programmare gli interventi più urgenti e improcrastinabili e scadenziare i restanti interventi.

L’operazione coinvolgerà 45.000 scuole dove quotidianamente lavorano 9.000.000 di persone (docenti + personale ATA + studenti).

Le ispezioni sono finalizzate, prioritariamente, alla sicurezza del lavoro degli edifici e delle infrastrutture.

Entro 10 giorni dalla pubblicazione dell’intesa raggiunta con le Regioni, queste devono costituire i gruppi di lavoro, entro 25 giorni verranno costituite le squadre tecniche regionali. Sono previsti anche meccanismi automatici di controllo dell’attività ispettiva: se entro 40 giorni non vengono costituiti i gruppi di lavoro e la squadra tecnica,  “subentrera’ il prefetto.

L’intera operazione di deve concludere entro sei mesi. Se nel corso dell’ispezione “dovessero emergere situazioni tali da mettere in pericolo l’incolumità degli alunni verranno immediatamente attivati i necessari interventi di messa in sicurezza da parte dei competenti enti locali e dei Vigili del fuoco”.

Ricordiamo che nella scuola, tutti gli adempimenti sono in capo al datore di lavoro così definito: per datore di lavoro si intende il dirigente al quale spettano i poteri di gestione, ovvero il funzionario non avente qualifica dirigenziale, nei soli casi in cui quest’ultimo sia preposto ad un ufficio avente autonomia gestionale, individuato dall’organo di vertice delle singole amministrazioni tenendo conto dell’ubicazione e dell’ambito funzionale degli uffici nei quali viene svolta l’attivita’, e dotato di autonomi poteri decisionali e di spesa.

, , , , , ,

  1. Ancora nessun commento.

Devi essere loggato per inserire un commento.

  1. Ancora nessun trackback
Il sito della SGST S.r.l. e quello correlato della sua Piattaforma Corsi multimediali (http://www.studiobernieri.com/mo) utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Pigiando il pulsante OK o semplicemente proseguendo nella navigazione sul nostro sito si acconsente all'utilizzo dei cookies e si accetta la relativa privacy policy.
Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati e sulla privacy policy del sito fare click qui: