Accertamenti sanitari e screening sulle tossicodipendenze: circolare applicativa della Regione Lombardia


logo-regione-lombardia-smLa Regione Lombardia ha emesso le indicazioni operative in ordine  all’applicazione delle  procedure per gli  accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di  sostanze stupefacenti o psicotrope in  lavoratori addetti a mansioni che  comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi.

Il provvedimento rende applicabile il Provvedimento 30 ottobre  2007 “Intesa, ai sensi dell’art. 8,  comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, in materia di accertamento di  assenza di tossicodipendenza” (repertorio atti n. 99/CU - GU n. 266 del  15/11/2007) e nell’Accordo tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di  Trento e Bolzano (rep. atti n. 178 del 18 settembre 2008).

La circolare dettaglia in particolare:

  • Adempimenti procedurali a carico delle ASL
  • Adempimenti a carico dei datori di lavoro
  • Modalità di attivazione degli accertamenti sanitari
  • Accertamenti di primo livello da parte del medico competente e procedure per le analisi di laboratorio
  • Visita medica
  • Analisi di laboratorio
  • Primo livello
  • Secondo livello. Procedure accertative da parte del SERT
  • Certificazione SERT
  • Tariffe
  • Ruolo di Regione Lombardia – Direzione Generale Famiglia e Direzione Generale Sanità, e dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL

Scarica la circolare ufficiale con il link sottostante:
Data:  22.1.2009  Protocollo H1.2009.0002333  circolare_2333_rl_22012009

, , , , , , ,

  1. Ancora nessun commento.

Devi essere loggato per inserire un commento.

  1. Ancora nessun trackback
Il sito della SGST S.r.l. e quello correlato della sua Piattaforma Corsi multimediali (http://www.studiobernieri.com/mo) utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Pigiando il pulsante OK o semplicemente proseguendo nella navigazione sul nostro sito si acconsente all'utilizzo dei cookies e si accetta la relativa privacy policy.
Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati e sulla privacy policy del sito fare click qui: