INFORMATIVA SULLA PRIVACY - ELABORAZIONE DATI PER CONTO TERZI


Dagli Enti vengono trattati dati personali di terzi al fine di elaborare prospetti paga e altri documenti amministrativi, fiscali e di gestione del personale.

In alcuni casi, gli ENTI operano in regime di autonoma titolarità o cotitolarità e non in qualità di responsabili esterni del trattamento. Per questi casi, si riporta di seguito l’informativa sul trattamento dei dati personali di dipendenti e collaboratori dei cleinti degli Enti.

Sintesi dell’informativa consegnata a mano e facente parte dei documenti necessari per l’instaurazione del contratto di lavoro:

Si comunica che, per la corretta gestione gestione del rapporto di lavoro intercorrente tra lei e il suo datore di lavoro, gli Enti sono titolari di alcuni trattamenti di dati Suoi e dei Suoi familiari qualificati come dati personali ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (Decreto Legislativo del 30.6.2003 n. 196).

1) La informiamo, pertanto, che tali dati verranno trattati con il supporto di mezzi cartacei, informatici e telematici:
-    per l’eventuale assunzione, laddove questa non sia già intervenuta;
-    per l’elaborazione ed il pagamento della retribuzione;
-    per l’adempimento degli obblighi tutti legali e contrattuali, anche collettivi, connessi al rapporto di lavoro;
-    per l’erogazione di servizi a condizioni agevolate anche a favore di prossimi congiunti.
-    Per tutte le finalità previste dall’Autorizzazione Generale n.1 del Garante Privacy resa per il trattamento dei dati sensibili nei rapporti di lavoro che qui richiamiamo integralmente e alla quale ci uniformiamo senza riserve o eccezioni e che qui si richiama integralmente. L’autorizzazione vigente è disponibile al seguente indirizzo: www.garanteprivacy.it .

2) Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per quanto richiesto dagli obblighi legali e contrattuali.
L’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità di dare esecuzione al contratto o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, quali quelli di natura retributiva, contributiva, fiscale e assicurativa, connessi al rapporto di lavoro.

3) Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati in Italia e trasferiti all’estero esclusivamente per le finalità sopra specificate a:
-    Enti pubblici (INPS, INAIL, Direzione provinciale del lavoro, Uffici fiscali, regioni, province e comuni enti pubblici per i quali sono stabilite comunicazioni obbligatori sia cartacee che telematiche…);
-    Fondi o casse anche private di previdenza e assistenza;
-    Studi medici e professionisti in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro;
-    Società di assicurazioni;
-    Istituti di credito;
-    Organizzazioni sindacali cui lei abbia conferito specifico mandato;
-    Fondi integrativi;
-    Organizzazioni imprenditoriali cui aderisce l’azienda;
-    Enti bilaterali e sindacati, in osservanza di specifici obblighi di comunicazione.


Inoltre, nella gestione dei suoi dati possono venire a conoscenza degli stessi le seguenti categorie di incaricati e responsabili interni ed esterni individuati per iscritto ed ai quali sono state date specifiche istruzioni scritte:
-    dipendenti dell’ufficio del personale;
-    titolari e dipendenti degli ENTI , in qualità di incaricati di autonomi titolari o responsabili esterni;
-    professionisti o società di servizi per l’amministrazione e gestione aziendale che operino per conto della nostra azienda;

Relativamente ai dati medesimi potrete esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs.vo n. 196/2003 (di cui viene allegata copia) nei limiti ed alle condizioni previste dagli articolo 8, 9 e 10 del citato decreto legislativo;

4) In relazione al rapporto di lavoro, l’azienda potrà trattare dati che la legge definisce “sensibili” in quanto idonei a rilevare ad esempio:
a)    uno stato generale di salute (assenze per malattia, maternità, infortunio o l’avviamento obbligatorio) idoneità o meno a determinate mansioni (quale esito espresso da personale medico a seguito di visite mediche preventive/periodiche o richieste da Lei stesso/a);
b)    l’adesione ad un sindacato (assunzione di cariche e/o richiesta di trattenute per quote di associazione sindacale), l’adesione ad un partito politico o la titolarità di cariche pubbliche elettive (permessi od aspettativa), convinzioni religiose (festività religiose fruibili per legge);

I dati di natura sensibile, concernenti lo stato di salute, che tratta il medico competente nell’espletamento dei compiti previsti dal D.Lgs.vo n. 626/94 e dalle altre disposizioni in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro, per l’effettuazione degli accertamenti medici preventivi e periodici, verranno trattati presso il datore di lavoro esclusivamente dallo stesso medico quale autonomo titolare del trattamento, per il quale la società chiede espresso consenso. I soli giudizi sull’inidoneità verranno comunicati dal medico allo stesso datore di lavoro.

5) Tutti i dati predetti e gli altri costituenti il Suo stato di servizio verranno conservati anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro per l’espletamento di tutti gli eventuali adempimenti connessi o derivanti dalla conclusione del rapporto di lavoro stesso per almeno 10 anni, salvo ulteriori esigenze specifiche di conservazione in funzione di richieste sue o di terzi, richieste di enti, procedimenti pendenti, ecc. Fatte salve le circostanza di cui sopra, i dati saranno distrutti.

6) Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è il suo datore di lavoro. Co titolare del trattamento sono gli ENTI. Responsabile del riscontro all’interessato è l’ufficio privacy, presso SGST srl, C.so sempione 76, 20154 Milano. In qualità di interessato, lei potrà esercitare tutti i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs n. 196/2003 (tra cui i diritti di accesso ai dati, rettifica delle informazioni conferite, aggiornamento di dati conferiti, di opposizione al trattamento illecito e di cancellazione per motivi legittimi ). Per ogni dettaglio a riguardo, consulti la pagina specifica su questo sito.

Il sito della SGST S.r.l. e quello correlato della sua Piattaforma Corsi multimediali (http://www.studiobernieri.com/mo) utilizzano cookies tecnici e di terze parti. Pigiando il pulsante OK o semplicemente proseguendo nella navigazione sul nostro sito si acconsente all'utilizzo dei cookies e si accetta la relativa privacy policy.
Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati e sulla privacy policy del sito fare click qui: